Kung-fusion

null
Uscito negli Usa ad aprile, esce finalmente anche in Italia, corredato dal Manuale del Palmo buddista, propedeutico alla visione del film. Eccone un estratto particolarmente significativo:
“Quando i fratelli Fung videro un’antica arpa nel tempio Shang Foo chiesero all’anziano abate: “Maestro, a cosa serve questo strumento?” . L’abate guardò negli occhi i due fratelli e poi si distese a dormire. Dormì per tre mesi interi senza mai svegliarsi. Quando all’alba del terzo mese l’abate si svegliò, trovo i due fratelli ancora in piedi in attesa di una risposta “Serve a suonare” disse allora placidamente l’abate. I due fratelli si guardarono l’un l’altro, poi guardarono l’arpa, videro le loro unghie lunghe di mesi. Guardarono il maestro dritto negli occhi e iniziarono a suonare l’antico strumento. Le note si trasformarono allora in centinaia di lance e il vecchio abate morì trafitto. I fratelli attesero che il vecchio perdesse tutto il sangue e prima che esalasse l’ultimo respiro dissero in coro: “Vecchio stronzo! Tre mesi di attesa solo per sapere che un’arpa serve a suonare”.

Titolo originale:  Gong fu
Nazione:  Cina, Hong Kong
Anno:  2004
Genere:  Azione, Commedia
Durata:  95′
Regia:  Stephen Chow
Sito ufficiale:  www.sonypictures.com
Sito italiano:  www.kung-fusion.it
Cast:  Stephen Chow, Wah Yuen, Qiu Yuen, Leung Siu Lung, Shengyi Huang, Kwok Kuen Chan, Chi Chung Lam, Dong Zhi Hua, Chiu Chi Ling, Xing Yu, Xiaogang Feng
Produzione:  Columbia Pictures Film Production Asia
 
 

Trama:
Sing, vorrebbe essere un gangster e aspira ad entrare a far parte della nota “Axe Gang”. Ma Sing è tutto fuorché un duro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *